L’emozione corre sulla tastiera

5 min tempo di lettura
Dimitri Vegas e Like Mike sono tra i migliori DJ del mondo. Le loro canzoni e i loro spettacoli uniscono dinamismo, precisione e beat in grado di far schizzare le emozioni del pubblico da 0 a 100 – proprio come la vostra nuova auto, la BMW M8.

Il 27 marzo 2020

La sensazione di passare da 0 a 100 rappresenta il momento più emozionante. Con le nostre canzoni e con la BMW M8.
Dimitri Vegas & Like Mike

DJ

Scatenare le emozioni

Dimitri Vegas & Like Mike hanno scambiato il sedile posteriore della BMW M8 con i sedili del conducente e del passeggero anteriore. Stanno andando al Winterland Festival in Norvegia – e cercano di sfruttare il momento favorevole. Nei loro pezzi, il punto decisivo è il drop, spiega Dimitri. “Nella musica elettronica è il culmine del brano, paragonabile al ritornello della musica pop. È quel momento di breve pausa, prima che beat e melodia esplodano e si scatenino. È la gioia che anticipa quello che sta per arrivare. È paragonabile alla sensazione di schizzare da 0 a 100 quando il beat ti schiaccia contro il sedile e accelera in avanti. Precisione, dinamica – questa è pura euforia”. “È proprio come la sensazione che si prova al volante di una BMW M8, è il momento più emozionante,” racconta Mike, sorridendo e premendo l’acceleratore. Adesso, la musica la fa il motore.

Non ci poniamo mai la domanda: cosa devo fare? Ci chiediamo piuttosto: cosa posso e cosa voglio fare?
Dimitri Vegas & Like Mike

DJ

Nel video: con Dimitri Vegas & Like Mike attraverso la Norvegia

-

Dimitri Vegas & Like Mike: l’EDM nel DNA

Che la musica scorresse nelle loro vene, Dimitrios Anastasios e Michael Thivaios, questi i loro veri nomi, lo sapevano fin da piccoli. A 15 e 17 anni, i due fratelli si sono trasferiti dalla Grecia alla frizzante isola spagnola di Ibiza, attirati da quello che era uno dei centri pulsanti della musica elettronica. Nel giro di qualche anno, Dimitri Vegas e Like Mike sono passati dall’essere perfetti sconosciuti a diventare il top sulla scena dell’Electronic Dance Music (EDM). Oggi sono tra i produttori più influenti del mondo, compongono inni per i festival, come il noto Tomorrowland belga. Nel 2019, il duo è stato annoverato per la seconda volta tra i DJ migliori e più amati nel mondo dalla rivista musicale “DJ Mag” (la prima volta era stato nel 2015).

Chi vuole dare il ritmo, deve anche essere a disposto a fare un passo indietro.
Dimitri Vegas & Like Mike

DJ

Una biblioteca dei suoni dai ricordi

Per i loro brani musicali, i due creativi si ispirano al passato o a esperienze particolari. “Ci sono tanti ricordi ai quali possiamo attingere, soprattutto nei tardi anni ‘80 e ‘90, il periodo in cui siamo cresciuti”, racconta Mike. “Film iconici, pietre miliari della musica. Molte delle canzoni pubblicate allora vengono remixate e suonate ancora oggi, più e più volte. Ci ispirano un bel panorama, un tramonto, le esperienze delle vacanze o le emozioni di un viaggio in auto”.

Precursori, ma pronti al compromesso

“Quando trasformiamo in suoni le nostre ispirazioni, non sempre ci troviamo subito d’accordo,” spiegano i due musicisti all’unisono. “Per realizzare i nostri pezzi, ci poniamo sempre nuove sfide. Ci si deve reinventare senza perdere la propria identità, esprimere la propria opinione e sostenerla è uno degli elementi più importanti”, dice Dimitri.Mike aggiunge: “È normale, quando due creativi collaborano. Ci possono essere delle frizioni, dei disaccordi, ma se vogliamo dare il ritmo a volte dobbiamo anche fare un passo indietro. Non ci poniamo mai la domanda: cosa devo fare? Ci chiediamo piuttosto: cosa posso e cosa voglio fare? Per ogni traccia portiamo i nostri spunti, ci confrontiamo, integriamo le melodie e cerchiamo di ottenere il meglio.”

Non trascorrono tutto il tempo insieme in studio, ognuno di loro segue il suo processo creativo personale, ma si scambiano regolarmente un feedback, dove diventano i peggiori critici di loro stessi, ammette Mike. Di fatto, una melodia deve già essere molto bella prima di essere condivisa. “In un progetto magari è Mike il leader, in un altro sono io”, spiega Dimitri, “ma alla fine il brano rispecchia le nostre due personalità. Questo modo di lavorare richiede compromessi, ma alla fine è molto costruttivo.” E il successo che ottengono gli dà ragione.

“L’auto è il luogo ideale per testare nuova musica”

Tromsø si apre davanti a loro come un dipinto magico nella notte norvegese. Le luci della città si riflettono anche sull’acqua. Dimitri Vegas e Like Mike si appoggiano allo schienale del divanetto posteriore della BMW M8. Nella luce dei fari, le vie innevate hanno quasi un effetto ipnotico. Per il famoso duo di Electro-DJ, il viaggio rappresenta una pausa tra due spettacoli. I due fratelli viaggiano spesso per lavoro, in aereo, in pullman, in auto. La maggior parte del tempo lo trascorrono sul divanetto posteriore, raccontano i fratelli.

Oltre allo studio, i mezzi di trasporto sono il luogo perfetto per ascoltare versioni demo e testare le registrazioni (➜ leggete anche: Test dell’impianto audio). “Mentre siamo in viaggio posso lavorare con calma sui miei pezzi per perfezionarli”, spiega Dimitri. Quanto tempo rimane tra uno spettacolo e l’altro per sedersi al volante? Non tanto quanto vorrebbero, ammettono i DJ. “Per lo più sfruttiamo questa possibilità in estate a Ibiza”. Poi ci sono sempre questi momenti di relax durante gli spostamenti, che rappresentano una breve pausa. Sono un divertimento, anche se si tratta di andare al supermercato”.

La colonna sonora dell'accelerazione

I due fratelli non hanno in comune solo il successo, ma anche una grande passione per le BMW. “Sono auto lussuose, ma anche sportive, sono affidabili, precise da guidare e uniscono il comfort al divertimento di guida”, racconta Mike. Tra le sue preferite ci sono la BMW i8, la BMW X5 e la BMW M8 – quest’ultima in versione Cabriolet, per Dimitri Vegas (➜ leggete anche: le migliori gite in Cabrio). “Per le estati a Ibiza è perfetta”, aggiunge Dimitri. Preferisce viaggiare a velocità di crociera su una M8 piuttosto che privilegiare la guida veloce. Tuttavia, è bello sapere che sotto l’elegante cofano sonnecchia un motore potente, adatto per le strade di montagna e per i lunghi rettilinei. Dopo tutto, i due artisti lavorano ogni giorno su colonne sonore che puntano sull’accelerazione.

Foto: BMW, CNN; Autore: Markus Löblein