BELLEZZE NATURALI

Accompagnateci in un viaggio alla scoperta dei più spettacolari percorsi per cabriolet.

AUSTRALIA

Lunga quasi 240 chilometri, la Great Ocean Road conduce da Melbourne a Torguay lungo foreste pluviali selvagge, località di tendenza per surfisti e pittoreschi paesaggi costieri.

Cascate impetuose, disinvolti luoghi d’incontro per surfisti e le stupende formazioni calcaree dei Dodici Apostoli: questo tour non è solo un percorso, è un viaggio alla scoperta di mondi diversi.

ROMANIA

Con un’altitudine di 2.042 metri, la sopraelevata Transfăgărășan è uno dei valichi di montagna più ad alta quota del Massiccio dei Carpazi.

NORVEGIA

Nel 2007 il giornale britannico “The Independent” ha eletto la Strada Atlantica, lunga otto chilometri, il tratto automobilistico più bello al mondo.

Una particolare attrazione è costituita dal Ponte Storseisundet. “Il progetto del secolo” norvegese conduce in slalom da paesaggi costieri e di landa a vette brulle.

ABU DHABI

Il lupo travestito da agnello: nonostante l’asfalto perfetto e i blocchi in cemento bianchi ai lati della strada, il percorso verso la cima dello Jebel Hafeet, alto 1.350 metri, è una vera sfida.

Per arrivare fino in cima si devono superare 60 curve su un tratto di appena 12 chilometri, ma chi ce la fa viene premiato con un panorama mozzafiato.

NUOVA ZEALANDA

Ampie vallate, cime scoscese, paesaggi rocciosi frastagliati e rigogliose foreste pluviali:

Ognuna delle tappe dei 120 chilometri che compongono la Milford Road da Te Anau a Milford Sound è un assaggio di avventura.

USA

I 205 chilometri della Overseas Highway collegano tra loro le 40 isole delle Florida Keys.

Questa strada paradisiaca conduce fino alla mondana Key West, dove hanno vissuto e lavorato i famosissimi scrittori Tennessee Williams, Truman Capote ed Ernest Hemingway.

ITALIA

A un’altitudine di 2.757 metri, il Passo dello Stelvio è uno dei valichi alpini asfaltati più alti. Il passo collega la cittadina lombarda di Bormio con le province del Trentino e del Sudtirolo.

Sul tortuoso versante nord-orientale che parte da Prato allo Stelvio, i passaggi ripidi e stretti dei 48 tornanti numerati, distribuiti su un tratto di 25 km, sono una vera sfida per uomini e veicoli.

SUDAFRICA

All’interno del Parco Nazionale Table Mountain, i dieci chilometri di strada intagliata nella roccia massiccia della Chapmans Peak Drive, a ovest di Città del Capo, collegano Hout Bay a Noordhoek.

La particolarità: questa strada non dovrebbe proprio esistere. La costruzione sembrava impossibile per via dei ripidi pendii e si è riusciti ad avviarla solo in condizioni di lavoro pericolosissime.