Il meglio della Svizzera

1.600 chilometri, 22 laghi, 5 passi alpini e la BMW Serie 8 Coupé: accompagnateci alla scoperta delle attrazioni del tour della Svizzera!

Il nostro viaggio alla scoperta della Svizzera inizia a Zurigo. Il suo lago pittoresco e i monti circostanti sono uno splendido assaggio delle prossime tappe del tour.

Una delle prime attrazioni lungo l’itinerario è il famoso rifugio Aescher-Wildkirchli che sembra uscito dalle favole!

Il viaggio prosegue verso St. Moritz. Qui vi aspettano le mirabolanti creazioni dello chef stellato Andreas Caminada, che vi vengono servite nel suo ristorante IGNIV.

Città, campagna, lago: Lugano, la città svizzera delle palme è una delle tappe più belle del tour della Svizzera.

A volo d’aquila! Con il famoso Hotel Belvedere, il passo della Furka è uno dei 5 passi alpini dell’itinerario che attraversa la Svizzera.

La velocità scende, mentre il battito del cuore accelera: la serpentina della Tremola è tutto un susseguirsi di curve che sembrano disegnate da un pittore.

Saint-Léonard è la tappa ideale per una pausa rilassante. Il Lac Souterrain, proprio sotto il paese, è il lago sotterraneo navigabile più grande d’Europa.

Quello lungo il lago di Ginevra è un itinerario molto variegato: i vigneti terrazzati del Lavaux faranno la gioia dei viaggiatori buongustai.

Quale attrazione del tour lungo 1.600 chilometri vi aspetta dietro la prossima curva? Spoiler: non si tratta solo del panorama!

Perché l’hotel di lusso Bürgenstock è la tappa perfetta di questo giro della Svizzera? È tutto merito della piscina a sfioro con la sua vista spettacolare sul lago dei quattro cantoni.

Piacere doppio: il Park Hotel Vitznau serve piatti stellati direttamente in riva al lago di quattro cantoni.

Vi è venuta voglia di un viaggio attraverso la Svizzera? Nel nostro articolo trovate il tour completo e 2 versioni più brevi, il tutto a un solo clic di distanza!