PLASMARE IL FUTURO

Come sarà la mobilità del futuro? Il BMW Group ha presentato analisi e prospettive sul futuro alla #NEXTGen. Toccate con mano innovazioni e idee.

Prima mondiale: BMW Vision M NEXT declina al futuro il piacere di guidare. Al centro di tutto, il conducente attivo, supportato a 360 gradi da tecnologie intelligenti.

Ecco il suono delle auto del futuro: con il marchio “BMW IconicSounds Electric” nasce un sound per l’elettromobilità sviluppato in collaborazione con il compositore Hans Zimmer.

La missione del design va ben oltre la creazione di una forma. I veicoli futuristici BMW Vision iNEXT e BMW Vision M NEXT mostrano l’esperienza di guida del futuro con le modalità Ease e Boost.

La gamma di modelli della nuova BMW serie 8 si arricchisce con un’auto sportiva a 4 porte. Prima mondiale per la nuova BMW Serie 8 Gran Coupé alla #NEXTGen.

“Nei prossimi 20 anni le automobili cambieranno molto più di quanto abbiano fatto da un secolo a questa parte”. Domagoj Dukec, direttore del reparto Design di BMW Automobile.

Innovazioni come la guida autonoma consentono di ripensare totalmente gli interni delle auto, come nello studio BMW Vision iNEXT. Le auto a guida autonoma offriranno un ambiente completamente nuovo.

Insieme al traguardo: il know-how della formula E recepito direttamente nello sviluppo delle vetture BMW di serie, come i modelli BMW i3 e le future BMW i.

In questo scenario con guida autonoma di livello 4, non è più necessario intervenire direttamente sulla guida. Con la BMW 7 completamente automatica, il sedile conducente resta vuoto e i passeggeri avviano il veicolo dal tablet.

Un approccio esclusivo all’ecosistema digitale del futuro: “myBMW” raggrupperà tutti i servizi digitali, i servizi NOW e i servizi di mobilità del Gruppo BMW.

Un autentico evento: con BMW Digital Key, le porte della nuova BMW 8 Coupé e gli altri modelli della flotta BMW si aprono e si chiudono con lo smartphone.

BMW #NEXTGen