WLTP: Tempi nuovi, regole nuove

2 MIN TEMPO DI LETTURA

WLTP, ovvero “Worldwide Harmonized Light Vehicles Test Procedure”.

Questo lungo nome inglese è un nuovo e realistico test di misurazione per il consumo di carburante, autonomia ed emissioni dei veicoli. Queste modifiche sono valide per tutti i produttori e sono vincolanti in tutti i Paesi partecipanti. Scoprirete qui le informazioni più importanti sul nuovo test.

WLTP: perché un nuovo ciclo?

Il procedimento precedente sviluppato negli anni Novanta, il NEDC, era semplicemente obsoleto. Per tanto, un gruppo di esperti delle Nazioni Unite hanno deciso un nuovo test. A questo sono seguiti anni di analisi, con più di 750.000 chilometri di guida testati e su tre continenti (Asia, Europa, USA).

Dopo la valutazione dei dati, si è potuto sviluppare il procedimento di esamina, valido per i nuovi veicoli a partire dal 1° settembre 2018. I nuovi test dovrebbero permettere di offrire dati sui consumi più precisi e realistici. Inoltre, vengono testati anche i veicoli elettrici e ibridi.

WLTP: chi partecipa?

Con il nuovo ciclo WLTP si avranno valori sui consumi delle auto più realistici.
DIE ZEIT

GERMANIA

Quali sono i cambiamenti nel ciclo WLTP?


Il nuovo test di misurazione WLTP è nettamente più realistico. La durata e la distanza del test, così come i tempi di sosta sono più severi. Inoltre, i veicoli elettrici e ibridi sono sottoposti ad un test a parte: La fase “città”. Sono significativi anche altri cambiamenti: In questo modo si prendono in considerazione le configurazioni individuali dei veicoli, ad esempio gli pneumatici o i sedili sportivi.

In generale le nuove misurazioni apportano dei risultati più chiari e comprensibili dei test per ogni singolo veicolo. Cosa cambia dal NEDC al WLTP? Lo scoprite qui.

Un confronto con la nuova formula del ciclo WLTP:

Le fasi del test NEDC (tracciato urbano, extraurbano e combinato) finora in uso non esistono più. Il nuovo test WLTP per le misurazioni del consumo di carburante e dei valori di CO2 acquisirà una maggiore dinamicità. I due cicli di guida si differenziano in questo modo:

Ecco come si eseguivano i test NEDC:

Ecco come si eseguono i test WLTP:

La novità: valori individuali del veicolo

I dati prodotti dal WLTP hanno soprattutto una caratteristica: sono vicini alla realtà. Nei nuovi risultati sono incluse, ad esempio, le configurazioni individuali del veicolo, come la dotazione non di serie. Inoltre, il ciclo WLTP include anche le varianti del motore, il peso del veicolo, l’attrito delle ruote, i cerchioni e l’aerodinamica del veicolo.

Test WLTP: una maggiore trasparenza grazie ai risultati individuali

ISPIRATA AL FUTURO. COSTRUITA PER IL PRESENTE.

La BMW i3.

Scopri altro