6 consigli di guida per non sbandare

3 MIN TEMPO DI LETTURA
Quando si tratta di sicurezza stradale, pochi ne sanno quanto Klaus Heimerl. Il leggendario istruttore BMW e MINI Driving Experience ci racconta come uscire in modo sicuro da situazioni critiche.
1

Mantenere la calma in caso di vetrato

Chi viene colto all’improvviso dal vetrato durante la guida, ha bisogno di tenere i nervi saldi. Klaus Heimerl consiglia di fermare l’auto il prima possibile in un punto sicuro: “Chi ha l’ABS può tranquillamente inchiodare. Senza l’ABS si ha bisogno di maggior tatto e si dovrebbe frenare lentamente ma normalmente finché l’auto non sia ferma. Quindi bisogna aspettare che arrivi il servizio di sgombero.”

2

Riprendere il controllo di un’auto sbandata

In questo caso dipende se il veicolo sbanda davanti o dietro. Klaus Heimerl: “Nel caso di un sottosterzo, quindi quando a sbandare sono le ruote anteriori, l’auto scivola praticamente dritta. Ora non si deve assolutamente sterzare, bensì togliete il piede dall’acceleratore ed eventualmente fermarsi.” È più difficile controllare l’auto in caso di sovrasterzo. “Se in curva la parte posteriore se ne va per conto suo, il conducente deve reagire immediatamente: via il piede dall’acceleratore, mettere la marcia e immediatamente sterzare dall’altra parte.”

3

Non finire a mollo nonostante l’aquaplaning

Soprattutto i veicoli con ruote larghe sono soggetti ad aquaplaning. Se il controllo elettronico della stabilità (ESP) reagisce sulla strada bagnata, questo dovrebbe essere un campanello d’allarme, dice Klaus Heimerl. “Se il volante diventa improvvisamente leggero e sentite dei chiari rumori d’acqua provenire da sotto, allora è molto probabile che le ruote abbiano perso contatto con la strada. Adesso non frenate né accelerate, bensì mettete in folle e lasciate andare la macchina. In genere, dopo circa 20 o 30 metri, le ruote riprendono nuovamente il contatto.”

4

Un animale vi fa inchiodare

La questione è vecchia quanto lo è guidare l’automobile: In caso in cui degli animali attraversino la strada, si frena o li si evita? Un consiglio che non lascia dubbi: “Non si può più evitare lo scontro, l’unica cosa che aiuta è inchiodare. Non sterzate bruscamente per evitarli, questo porta quasi sempre nella cunetta, su un albero o nel caso peggiore contro un’altra auto,” afferma Heimerl.

5

Frenare normalmente in caso di freni non funzionanti

“Improvvisamente i freni non funzionano? Sì, succede,” ride Klaus Heimerl, “tuttavia quasi solamente nei film.” Nel caso in cui, invece, dovesse succedere davvero, il consiglio è quello di continuare a premere il pedale del freno: “E questo fatelo fino a terra schiacciando in modo continuo. Inoltre, dovreste utilizzare l’effetto frenante del motore scalando di marcia. Può essere d’aiuto anche il freno a mano, ma fate attenzione che le ruote non si blocchino.”

6

Respirate profondamente se esplodono le ruote

Per fortuna le ruote che scoppiano sono un caso molto raro. “Tuttavia può succedere, ma nella maggior parte dei casi non è necessario spaventarsi”, tranquillizza il leggendario istruttore Heimerl, in quanto generalmente è, in qualche modo, ancora possibile controllare il veicolo con tre ruote intatte grazie alla tecnologia “runflat". Il suo consiglio per la massima guida sicura: “Respirate profondamente, tenete ben stretto il volante e frenate con calma oppure lasciate rallentare la macchina per conto suo. Se nelle vicinanze c’è un’officina, potete anche andare lì a farvi cambiare la ruota, altrimenti: mettete le quattro frecce, il triangolo e chiamate il soccorso stradale.”

La cosa migliore è esercitarsi con un istruttore con esperienza, ne conosco uno molto bravo.
Klaus Heimerl

Istruttore per la BMW e MINI Driving Experience

Sulla strada conta la pratica

“Certo, la teoria è sempre utile, ma dovrebbe sempre essere soltanto un primo passo per la sicurezza stradale”, ammette Klaus Heimerl. “Solamente se si sa con esattezza come applicare nella pratica le proprie conoscenze, si mantengono i nervi saldi in situazioni delicate.” E conclude ammiccando: “La cosa migliore è esercitarsi con un istruttore con esperienza, ne conosco uno molto bravo.”

Piacere di guidare? Solo in sicurezza!

Non lasciatevi scappare un posto per la BMW Safety Experience.

Vai a BMW Safety Experience